Benvenuti su Bruxella

Escursioni

Top 5 cose da fare a Bruxelles secondo un'esperta

È appena uscito un articolo con una top 5 delle attività da non perdere a Bruxelles scelte da una guida turistica a Bruxelles, ottima per visitatori o nuovi arrivati in città. In particolare, cultura ai Musei Reali d'arte e Storia; passeggiata nella natura a Bois de la Cambre; degustazione di birre locali al Délirium Café; concerto all'Ancienne Belgique; shopping sulla Rue Neuve. Spero possa essere utile!

Lago di Genval

Uno dei piccoli laghi nella vicinanza della capitale, Genval offre la possibilità di rilassanti passeggiata a bordo del lago o mentre si sorseggia una cioccolata calda nelle vicine brasserie.

Castello di Gaasbeek

La Tenuta del Castello di Gaasbeek è tutto ciò che rimane del maniero di Gaasbeek, fondato nel 1236 dal duca di Brabante. Il suo proprietario più famoso è stato senza dubbio Lamoraal, conte di Egmond, che acquistò il castello nel 1565, tre anni prima della sua drammatica uccisione da parte degli spagnoli sulla Grand-Place di Bruxelles. Alla fine del 17 ° secolo il castello entrò in possesso di Louis Alexander Scockaert, Conte di Tirimont. Legami coniugali con la famiglia Arconati Visconti portarono il maniero a cadere nelle mani di questa dinastia milanese. L'ultima marchesa della famiglia Arconati Visconti che abitò il maniero fu la francese Marie Peyrat che morì nel 1923, anno in cui divenne un museo.

Domaine de Bouchout e Giardino Botanico Nazionale del Belgio

Nel XII secolo, l'esercito del duca di Brabante e le truppe de i "Militi di Menza" - le truppe di Meise - si fronteggiarono a Meise in uno scontro senza eguali per ottenere il dominio sulle terre circostanti. Le due fortificazioni nemiche trovarono posto nel cuore di una vasta area verde dove sorsero contornati da fossati d'acqua come al tempo si soleva costruire i castelli più sicuri. Fu così che nacquero il castello Bouchout e il castello di Meise, proprio alle porte di Bruxelles.