Molto si è parlato degli ammodernamenti necessari a Place Jourdan (Etterbeek) ma mai avremmo pensato che da qui al 2014 si volesse realizzare una zona semi-pedonale e cambiare definitivamente l'aspetto della piazza della famosa fritteria Maison Antoine.

I piani sono già confermati, i soldi sono già stanziati e mancano solo gli accordi (interminabili n.d.r.) che porranno le basi per trasformare Place Jourdan in una piazza semi-pedonale entro il 2014.

Il piano prevede di estendere le terrazze dei locali della parte ovest della piazza (Carrefour, Esperance..) fino a coprire parte della zona attualmente occupata dal parcheggio che versa ormai in uno stato pressochè pietoso.

Chiusa quindi al traffico la parte ovest, si lascera aperto un "corridoio" davanti a Vattel e Dexia, in direzione dell'Avenue Froissart e il viottolo antistante l'hotel Sofitel, che sarà arricchito di alberi per richiamare il verde del Parc Leopold.

Quanto alla nuova vera e propria piazza che verrà realizzata, si prevede di seguire un piano come quello adottato a Place Flagey ma senza realizzare un parcheggio sotterraneo: si installerà una fontana a getti zampillanti dal suolo (la domenica sarà disattivata per permettere il mercato), saranno montante panchine e la pavimentazione sarà ammodernata utilizzando lo stesso granito (pierre bleu n.d.r.) utilizzato dappertutto a Bruxelles.

Alcuni posti per garantire le soste degli automobilisti saranno comunque presenti anche se in forma ridotta, perchè il piano del comune di Etterbeek - come spiega il "bourgmestre" Vincent De Wolf (MR) - è di sfruttare quanto possibile i parcheggi presenti a Square Forte dei Marmi.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS