Bruxelles, oltre ad essere conosciuta come la capitale del Belgio, è anche considerata come la capitale di fatto dell'Europa, dove si trovano le principali istituzioni della Comunità Europea: se vi capita di essere in visita in questa città, non potete di certo perdere l'occasione di visitare alcuni tra gli edifici che vi mettono a stretto contatto con i diretti rappresentanti della democrazia nel nostro continente.

La Commissione Europea è l'organo esecutivo e promotore del processo legislativo del nostro continente: è composta da un delegato per ogni stato membro, che ha il compito di rappresentare e tutelare gli interessi dell'intera Unione Europea, senza farsi influenzare dallo stato originario di provenienza. Questo organo governativo vede la propria sede nel Palazzo Berlaymont, in Rue del la Loi.

Il terreno ove è stato costruito l’edifico appartenva in precedenza al Convento delle Suore del Berlaymont, che lo avevano adibito a collegio femminile. Negli anni Sessanta il governo si accordò con l’ordine religioso per ottenere il lotto: le suore si trasferirono a Waterloo mentre la scuola venne sostituita dall’enorme struttura presente tutt’oggi. Dal 2005 la Commissione Barroso e i loro gabinetti sono stati ospitati all’interno delle stanze del Palazzo Berlaymont, a seguito dei lavori di ristrutturazione che hanno coinvolto tutto il complesso.

L’edificio originario è opera dell’architetto Lukien De Vestel, con la collaborazione di Jean Gilson, André Polak e Jean Polak: si tratta di una struttura dalla forma molto simile a quella di una croce, con una base di quattro piani, che si erge su altri 9 piani prendendo la forma di una stella.

Il Parlamento Europeo, invece, è quell'assemblea che svolge una funzione di controllo sull'operato degli organi e delle istituzioni europee; essa può essere considerata come l'unica istituzione europea a venire eletta direttamente dai propri cittadini. La sua sede a Bruxelles è all’interno del Palazzo Espace Léopold, a Rue Wiertz.

Se siete in visita alla capitale belga, di certo non potete perdervi l’occasione di partecipare ad una delle visite audio-guidate che vengono organizzate all’interno, grazie a cui è possibile scoprire alcune zone della struttura; in occasione delle sessioni plenarie, inoltre, c’è la possibilità di partecipare ad una seduta parlamentare e vedere con i propri occhi come si svolge il processo di formazione di una legge.

I tour vengono organizzati dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 15.00 e non è necessario prenotare: basterà presentarsi autonomamente all’ingresso visitatori dell’edificio, entrata Paul-Henri Spaak. Le visite sono completamente gratuite e disponibili in tutte le 23 lingue ufficiali dell’Unione Europea.

Da non dimenticare, inoltre, il Palazzo Justus Lipsius in Rue de la Loi, sede del Consiglio dell’Unione Europea e del Consiglio Europeo, quest’ultimo composto dai capi di governo dei paesi membri, dal presidente del Consiglio Europeo e da quello della Commissione Europea.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS