La Capitale Europea non é solo il cuore degli affari e della politica UE ma anche un vivace e multiculturale centro culturale, creativo che offre sia ai visitatori che ai residenti un invidiabile programma di eventi, concerti, uscite, attività di ogni genere.

Ecco una mini guida dei luoghi ed appuntamenti più gettonati della movida made in italy di Bruxelles.

PiolaLibri: il civico 66 di rue Franklin é per molti l’indirizzo simbolo del buon  gusto e degli happenings  culturali italiani di Bruxelles.

Da un lato libreria, dove acquistare libri in lingua originale, dall’altro enoteca (con una vasta selezione di vini di diverse regioni), bistro a pranzo per chi si trova in zona Schuman (Commissione europea). Ma sopratutto é il punto di ritrovo per gli aperitivi ‘alla milanese’ – buffet aperto con consumazione di vino o spritz . Cio’ che rende imperdibili gli aperitivi della PiolaLibri sono sicuramente gli innumerevoli apero-showcase, dove famosi mucisiti italiani si esibiscono in un intimo concerto, spesso acustico, a volte dj-set, in un ambiente raccolto e conviviale, e gli apero-reading, per le presentazioni di libri in presenza dei noti autori. Per non perdervi le ultime novità e gli eventi in programma si consiglia di ‘fare una capatina’ in rue Franklin almeno una volta a settimana.

Antitapas Night: circa 3000 visitatori ad evento han reso la serata dell’Antitapas – mega festa-concerto-esperienza- la serata imperdibile ogni mese.  Nata nel 2009 con il motto ‘el derecho de ser felices’ da un gruppo di ragazzi italiani residenti a Bruxelles, la serata si svolge una volta al mese, e dopo varie sedi ha trovato la sua casa adottiva nelle immense  Cave de Cureghem (ex mattatoio). Ogni mese la festa ha un tema diverso – dalla serata Brazil alla Pachamama – con una selezione di diversi concerti e dj-set nelle numerose sale. L’antitapas é più di una serata di musica e danze: dalle 20 é possibile gustare i diversi menu (rigorosamente made in italy e fatti in casa) e curiosare da numerosi ateliers , tra workshops e degustazioni. Il divertimento e la gioia dell’Antitapas scaldano spesso non solo i partecipanti (non se ne esce se non sudati e col sorriso stampato in faccia) : nel 2011, infatti, ha vinto il presitigioso premio Best night Experience di Visit Brussels.

Mercatino serale di Chatelain: Il mercoledi dopo lavoro é quasi obbligatorio andare a fare spese e aperitivo/cena a place du Chatelain (Ixelles), sede del famosissimo mercatino. Oltre a poter acquistare frutta verdura formaggi bio, belgi e  non, diversi sono i banchi che offrono primizie italiane (salumi, pasta fresca, olio...), ma sopratutto é il luogo dove degustare vini e assaggi da tutto il mondo, stretti gli uni vicino agli altri nei tavoli della piazza. Camminando tra i vari banchi vi accorgerete che l’idioma più parlato é ...l’italiano!

Tra i banchi più caratterestici e meta dei più é il furgoncino giallo delle piadine: Il sapore della Dolce vita, infatti propone piadine artigianali fatte sul momento, accompagnate da vini e bevande quasi introvabili all’estero (es: chinotto).

Tutto intorno alla piazza si trovano moltissimi locali dove continuare l’aperitivo o cenare, alcuni dei quali, ovviamenti di cucina italiana: La Piola, La Piola Pesce, la pizzeria Papillon, e I Fratelli la Bufala.

Place Luxembourg Giovedi: se ancora non avete notato, a Bruxelles il drink/incontro post –lavoro é il momento più importante delle uscite del tempo libero. Istituzione del genere, al pari delle sopra citate,  é l’aperitivo del givoedi sera a Place du Luxemburg, davanti al Parlamento Europeo. Ogni angolo della piazza si riempie di lavoratori e studenti per sorseggiare birra e vino (e ormai anche spritz) durante l’happy hour, tra musica e chiacchere . Nessun expats che si rispetti non ha passato almeno svariati giovedi tra Il Ralph e Le Pullman... se non sapete a cosa si riferiscono questi nomi, beh giovedi dalle 18 ‘Place Lux’ vi aspetta!

Scendendo per Saint-Gilles, esattamente sulla Place Bethleem, vi sentirete un po’ come a Napoli, e anche qua la lingua parlata é quasi al 100% un misto dei vari accenti italiani: Un Posto Al Sole-PizzaMomo é infatti uno degli indirizzi preferiti dagli italiani per mangiare una vera pizza napoletana!

Non un luogo, ma simbolo di concerti italiani a bruxelles – Subsonica e Vinicio Capossela tra gli altri -  é BEIT Live, il progetto che fa da ‘ponte’ tra la scena musicale proveniente dall’italia e Bruxelles.

Ed ora non vi resta che segnare in agenda la programmazione di aperitivi e prossimi eventi per gustarvi al meglio la movida made in italy nel cuore dell’Europa, e cioé finché il sole ancora splende timido su Bruxelles e la pioggia é ancora lontanta, oppure nei prossimi mesi per affrontare il maltempo !


BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS